Chi è Callum Ilott?

Callum Ilott, ora 22enne, è stato selezionato come Test Driver della Scuderia Ferrari per la stagione 2021. Callum, il nuovo talento di guida giovane e imminente della Gran Bretagna a salire sul palco della F1, Callum ha un record impressionante nelle corse internazionali, culminato nell'assicurarsi il secondo posto nel campionato FIA di Formula Due 2020, con più pole di qualsiasi altro pilota.

A 20 anni, Callum ha avuto il suo primo assaggio di guidare una macchina di F1, testando la C38 per l'Alfa Romeo Racing durante i test ufficiali sul Circuit de Barcelona-Catalunya, in Spagna, nel maggio 2019. È saltato di nuovo su un'auto di F1 a Fiorano con la Ferrari alla fine del 2020, e poi ancora una volta con Alfa Romeo Racing ORLEN, sulla C39, per completare il F1 Young Driver Test a Yas Marina, Abu Dhabi nel dicembre 2020. Callum è diventato Vice Campione nel FIA Formula Two Championship 2020, dopo aver corso con UNI-Virtuosi Racing come membro della Ferrari Driver Academy.


Callum è stato selezionato alla fine del 2017 dalla Ferrari per partecipare al suo programma di sviluppo dei piloti, la Ferrari Driver Academy. Da allora la Ferrari ha sostenuto la sua ascesa attraverso i ranghi junior alla Formula Due e ha ribadito il proprio impegno con Callum nel 2020, dopo essere stato il Ferrari Junior più performante nel Campionato FIA di Formula 2 del 2019. L'anno precedente, Callum ha sfidato il titolo La campagna GP3, classificandosi al 3 ° posto assoluto, ha assicurato il supporto della Ferrari per i test Alfa Romeo Racing F1 a Barcellona.


Il successo di Callum fino ad oggi deriva da un forte background nel karting internazionale, dall'impegno per uno stile di vita sano, attivo ed equilibrato, dal duro lavoro, mescolato con un talento puro. L'obiettivo di Callum è quello di perseguire una carriera ai vertici del motorsport sviluppando le sue capacità dentro e fuori dalla pista.



Il debutto di Callum nelle corse di monoposto a 16 anni è stato supervisionato dal dottor Helmut Marko alla Red Bull. È stato il loro primo pilota in assoluto ad essere portato direttamente dal kart alla F3 in livrea Red Bull, gareggiando nel FIA F3 European Championship. Dopo aver saltato il percorso standard delle precedenti categorie di corse junior, la prima stagione in auto di Callum in F3 lo ha visto finire 12 ° assoluto su una griglia di 35 piloti esperti. Solo nelle sue auto da corsa della seconda stagione, Callum è arrivato 6 ° assoluto nel Campionato Europeo FIA F3 2016. È stato anche il pilota britannico con il miglior piazzamento nella FIA F3 World Cup di novembre (2 e 5). Nel campionato europeo FIA F3 2017, Callum è arrivato 4 ° assoluto con 6 vittorie e 11 podi, conquistando più pole position e giri più veloci di qualsiasi altro pilota. Ha concluso la sua campagna di F3 2017 con una vittoria della gara di qualificazione di sabato al GP di Macao / Coppa del mondo FIA F3. Per il 2018, in GP3, Callum si è concentrato sul fornire coerenza, segnando due vittorie e una serie di sette podi in sette fine settimana di gara consecutivi, sfidando il campionato fino al penultimo round e concludendo 3 ° assoluto.

Callum non proviene da un background di corse e ha iniziato per il gusto di farlo. Ha fatto il suo primo giro in kart poco prima del suo settimo compleanno e ha preso la sua licenza di gara competitiva per principianti non appena aveva 8 anni. A 12 anni aveva iniziato a impressionare la scena del karting internazionale vincendo il campionato britannico under 16 di Formula Kart Stars e finendo 3 ° nel Campionato Nazionale Tedesco (categoria KFJ). Ha anche goduto del successo fuori pista come membro del coro della sua scuola, vincendo il BBC School Choir of the Year e avendo l'opportunità di cantare di fronte a un full house alla Royal Albert Hall.

A 13 anni, nel 2012, Callum ha dominato la categoria KFJ internazionale under 15 con le vittorie della WSK Masters Series e della WSK Final Cup; si è classificato secondo nella WSK Euro Series e nella Coppa del Mondo CIK-FIA ed è stato il pilota più giovane in assoluto a vincere la WSK Driver of the Year. Prima della sua prima stagione in auto, Callum di 15 anni è diventato campione europeo di karting CIK-FIA nel 2014, ha vinto la WSK Super Master Series e si è classificato 4 ° (dal 32 °) nel Campionato del mondo CIK-FIA.

Fuori pista, Callum si gode il suo cane, la musica, lo sport e il tempo con la famiglia e gli amici.

My Image

2020 Statistiche

2019 Statistiche

2018 Statistiche

2017 Statistiche

Aspetti principali:

Nome e cognome:

Callum Benjamin Ilott


Data di nascita:

11 novembre 1998


Squadra:

Scuderia Ferrari (Test Driver F1)


Luogo di nascita:

Cambridge, Regno Unito


Ora vivo in:

Hertfordshire, Regno Unito


Altezza:

1.78m

Campionato:

FIA F2


I primi kart da gara:

Rye House, Regno Unito


Prime vetture da corsa:

Christchurch, Nuova Zelanda


Hobby:

Nuoto, sci, mountain bike

Peso:

62kg


Pasto preferito:

Spaghetti alla bolognese


Bevanda fav:

succo di mela


Soggetto privilegiato a scuola:

Fisica


Idoli di corse:

hmm Schumacher e Senna


Auto fav - strada:

LaFerrari o Quadrifoglio

Auto favolose: in pista:

LMP1 / F1


Casco:

Le strisce sul lato sono per I in Ilott


Gare preferite:

My Own - World Cup 2014, ultima (32nd) alla 4a

Guardato - Montreal 2011, gara di Button


Le sfide più grandi:

Karting to F3 è stata probabilmente la mia più grande sfida


Musica:

Ed Sheeran e altra musica da tavolo refrigerata

Callum in precedenza su....

"Il programma Ferrari è un punto di svolta nel settore dello sviluppo dei driver ed è davvero speciale farne parte".

"Essere selezionati da ART per uno dei suoi tanto ambiti posti è un vero onore. Non vedo l'ora che arrivi una macchina nuova, nuove piste e nuove sfide e che mostri ad ART quello che posso fare "

"In gara ho la massima soddisfazione nel sapere che ho dato il massimo e mi ha dato il massimo e mi ha fatto salire sul gradino più alto del podio, e adoro anche quello che faccio.

“I am privileged to become part of a team with PREMA’s track record, hall of fame and results – and to be able to learn from the best. My aim is to help them deliver the FIA F3 championship title for the 7th year running.”

"For me, 2015 has been all about learning and pushing for the best results."

"In 2015, my best race result was at Nürburgring, where I qualified well and had a strong performance all weekend, ending with my 3rd place and top rookie finish."

"The Nürburgring has been my favourite circuit since I was a kid, even just lapping it on the Playstation.  It has a great flow and good variety of corners, from the fast sections to the chicane just before the right hander onto the start and finish.  That chicane is a lot of fun,"

"Both rounds at Hockenheim were positive, but best of all I enjoyed my drive on slicks from 19th to 5th on the greasy October morning in the final race of the season. I seem to have a lot of fun in those conditions.  So not a bad way to end the year, good fun and I was second Rookie home as well."

"It was a difficult first season, especially coming fresh from karts and it was an exceptionally tough class in 2015.  I've had some good results, and 12th overall with no car experience isn't too bad.  In some cases we could have done better but it was all about learning last year and I've certainly learned a lot."

"Red Bull and Carlin Motorsports have given me a great introduction to cars and I am thankful to them.  Now I am moving on looking to challenge for race wins and the consistency of results required to win a Championship title. 2016 should be an interesting season and I can't wait to get back on the grid!"




"My best race of 2014 was the karting World Championship in KF when I went from 32nd on the grid to finish 4th. It had been a long while since I started so far back on the grid."

"My best karting win was the final round of the 2014 Europeans at my home track in the UK, PF International - it's a fantastic feeling to get it so right in front of your home crowd."

"I had my first drive in a go-kart at Rye House aged 7, loved it, and have not stopped ever since. I was not from a motorsport family but I feel that I am now."

"My family has been central to my racing, despite us not being from a motorsport background. They have been brilliant at finding good people to support me. When you are with good people in the right environment you can learn faster to become the best you can be. They have encouraged me to reach beyond my comfort zone and always move up another level."

"My parents have been a big part of why I am where I am now. Dad has been amazing. He's a tough one, but he has helped me to learn lessons from every race result, good and bad. Mum is always positive, believing in me no matter what."

"My racing hero is Michael Schumacher and I have been lucky enough to meet him more than once.  I don't necessarily try to be like any of our racing idols, although there is much to learn from them.  I find it works best to just be 'Callum' and be the best that I can be."

LISTA DI MAILING

Iscriviti per tutto Callum. Novità, eventi e offerte speciali esclusive.

Photographic Credits to GEPA Red Bull, Thomas Suer, FotoFormulaK, WafeProject, KSP, Dutch Photo Agency and Formula Motorsport Ltd/@GettySport

© 2018 Callum Ilott | Site by: Elate Global | Official Photographer: James Gasperotti